Salta al contenuto principale

Prostituzione, arrestato 35enne
ricercato per sfruttamento

Basilicata

Salvatore Monea è stato arrestato con Diamondo Antonino, che lo avrebbe fatto nascondere

Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

Un uomo, Salvatore Monea, di 35 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Rosarno per sfruttamento della prostituzione.
A Monea, che era ricercato da alcune settimane ed ha ottenuto la detenzione domiciliare, è stata notificata una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Reggio Calabria.
L’uomo è stato rintracciato stamani nei pressi dello svincolo autostradale di Rosarno mentre stava rientrando dalla Bulgaria dove si era rifugiato nelle settima scorse dopo l'arresto del suo complice, Dimondo Antonino, 28 anni di Rosarno. I due sono accusati di sfruttamento della prostituzione nei confronti di un gruppo di ragazze bulgare e di un transessuale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?