Salta al contenuto principale

SPECIALE SPOSI
Alla ricerca di romanticismo

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 46 secondi

Il vero protagonista: il bianco: Nuove tendenze verso la castità Emozione, paura, desiderio e tanta voglia di amare e di sentirsi amati. E' così che la prima notte di nozze diviene uno dei momenti più importanti nella vita della coppia, un misto di sentimenti si affolla nel proprio corpo e, seppure la stanchezza di tanti giorni passati a preparare il matrimonio sembra la faccia da padrone, non c'è storia, le energie per la prima notte delle nozze tornano subito alla ribalta, forti del fuoco che arde nel cuore degli sposi. Un po' d'imbarazzo ma anche tanta voglia di sorprendere il proprio sposo con una biancheria particolare, di provocare in lui stupore e accendere il desiderio, una lingerie sexy e romantica al tempo stesso, accattivante e comoda. Ma come scegliere la biancheria? Mentre in America ovunque si possono trovare siti e negozi che vendono articoli specializzati per la prima notte di nozze, in Italia resiste il mito della giarrettiera, abbinata ad un capo sexy. Nonostante siano cambiati i tempi, le tradizioni, la prima notte di nozze resta comunque un mito, dove la biancheria costituisce un dettaglio in grado di accendere la prima miccia per movimentare tutto il resto. Seppure sulle passerelle si affermino intimi di colori aggressivi, tra cui il rosso, il blu e in alcuni casi il marrone, non c'è storia il vero protagonista della serata più romantica della coppia resta il bianco. Classico ma comodo per essere indossato sotto l'abito candido e soprattutto un richiamo per ogni sposa al sapore virginale della prima notte. Un sapore che sembra voler ritornare di moda, in quanto le nuove generazioni appaiono disposte anche ad aspettare, in cambio di amore e romanticismo. Una virtù da una ragazza su tre, la castità pare essere al centro della discussione. In particolare le italiane sembrano riscoprire i "valori della nonna", e soprattutto "la capacità di attendere il momento giusto". Tanta la paura di trovarsi la "prima notte" senza nulla da scoprire, rischiando un'esistenza monotona, priva di passione, una vita di coppia che non può durare e che conduce inevitabilmente alla separazione. Piuttosto si sceglie la via della sorpresa, dell'essere capaci di svelarsi un po' per volta, di conoscersi pian piano sotto tutti i punti di vista, di concedersi all'altro a tempo debito, una sorta di garanzia per un rapporto che continui ad essere alimentato. Ed è proprio la ricerca di quell'attesa romantica che spinge le giovani spose a curare nei minimi particolare la prima notte e cosa indossare per un'occasione così speciale. Nascono giochi di pizzi e seta che accarezzano la pelle, ma anche trasparenze vedo-non vedo, scollature mozzafiato capaci ad aggiungere alla purezza il desiderio di amare e sentirsi amati. Non mancano le novità anche nel settore lingerie, numerose le nuove tendenze che gli stilisti lanciano di anno in anno cercando di dare un apporto particolare a quel momento anche con la moda. Diversi i modelli di intimo in grado di colpire gli uomini e di far sentire splendide le donne, c'è chi vede una lingerie poco più coprente di un velo e chi, invece, vuole un baby doll lungo fino ai piedi. In ogni caso, non importa cosa scegliere, l'importante è indossare qualcosa che rispecchi la propria personalità e soprattutto che faccia sentire a proprio agio, per godere al meglio di uno dei momenti più importanti della giornata delle nozze.

1023595329

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?