Salta al contenuto principale

Risparmio: depositi bancari, a Catanzaro +7%

Basilicata

Uno studio del Sole 24 Ore su dati della Banca d’Italia, vede per Catanzaro in un anno, un incremento nei depositi del 7%

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

E' Catanzaro la provincia calabrese dove si è registrato il maggiore incremento di depositi bancari dall’agosto dello scorso anno allo stesso periodo del 2009.
A Catanzaro, infatti, secondo uno studio del Sole 24 Ore su dati della Banca d’Italia.In un anno si è registrato un incremento nei depositi del 7% che pone la provincia del capoluogo calabrese al 46/mo posto della graduatoria nazionale.
Cosenza si pone al 50/mo posto con un +6,5%, seguita da Crotone (+4,8%), Reggio (+4,7%) e Vibo Valentia (+4,2%).
Prendendo a riferimento i primi sei mesi dell’anno, invece, i depositi sono aumentati a Vibo (+1,1%), sono rimasti invariati a Catanzaro, ma sono diminuiti a Cosenza (-0,6%), Crotone (-3,8%) e Reggio (-2,3%). Secondo il Sole, l’aumento dei depositi è una risposta all’incertezza dell’attuale fase economica.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?