Salta al contenuto principale

Karate, quattro esordienti della Asd San Marco vanno a Roma

Basilicata

I giovani atleti in kimono conquistano il passaporto per i campionati nazionali del prossimo 19 dicembre a Roma

Tempo di lettura: 
1 minuto 44 secondi

Grande è stato il risultato dell’Asd Karate San Marco Argentano al Gran Premio Giovanissimi, diretto dalla massima autorità del karate in Calabria, il maestro Gerardo Gemelli. Affollatissima e unica gara annuale che dà la possibilità agli atleti, della fascia di età 5-10 anni di contendersi il titolo di campione regionale, e a quelli di età 12-13 anni di qualificarsi per i campionati nazionali che si svolgeranno a Roma il 19 dicembre prossimo.
Di fatti la bontà degli atleti si è notata sin dalle prime battute, nella classe bambini, dove Ambrosio Paolo (8 anni) ha conquistato l’oro e il relativo titolo di campione regionale, svolgendo le prove atletiche previste con grande professionalità. Non da meno è stato Carlo Costabile, che pur non raggiungendo il podio ha dimostrato grande carattere e determinazione.
Poi ci sono stati i brillanti risultati nella classe esordieti “A” 12-13 anni, per le rispettive categorie di peso: Vincenzo Rimola, bronzo; Antonio Lanzone, Argento; Simone Modafferi, Argento; Domenico Russo, argento e qualificato per i nazionali; Martina Napoli argento e qualificata per i nazionali; Sara Sabato oro e qualificata per i nazionali ed infine il già campione regionale 2005 Christian Mele, oro e qualificato per i nazionali. Grazie ai tali risultati la società normanna ha conquistato il primo posto nella classifica delle 20 società partecipanti all’evento.
Questo è stato l’ennesimo successo e motivo di soddisfazione per soci che da settembre hanno visto qualificare per i Campionati Nazionali anche altri atleti delle classi superiori. Nella classe cadetti il 13 settembre scorso a Lamezia Terme, Roberta D’ardis, Pasquale Musacchio e Luca Samuel Dichiera, conquistavano l’oro individuale e ottenevano tutti e tre l’11° posto ai campionati nazionali che si sono svolti a Pisa il 3 e 4 ottobre scorsi; nelle classe esordienti “B” è stato Alessio Giglio a difendere i colori della società, arrivando primo ai regionali svolti a Gallico il 27 settembre scorso e 11° ai nazionali svoltisi ad Ariccia “Roma” il 24 ottobre, mentre nella classe Juniores 18-21 anni il titolo regionale è stato conquistato, per l’ennesima volta dall’ormai noto Mendicino Gianmauro che difenderà i colori sanmarchesi alle nazionali che si svolgeranno a Catania, sabato 21 novembre prossimo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?