Salta al contenuto principale

Lasme: protesta sempre più estrema

Basilicata

Dalle 10 di questa mattina i quattro operai, che dallo scorso giovedì sono saliti su una piattaforma dello stabilimento di Melfi, hanno iniziato lo sciopero della fame. Nessun accordo al termine del v

Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

I 4 lavoratori della Lasme di Melfi che da 5 giorni sono su un impianto a circa 20 metri dal suolo, alla notizia del nulla di fatto nell'incontro del Mise del 16 Novembre 09 per la indisponibilità aziendale a un qualsiasi accordo condiviso dalle parti, indisponibilità che neanche,a tutt'oggi, il MiSE e la Regione Basilicata hanno potuto modificare, hanno dalle ore 10 di questa mattina INIZIATO lo sciopero della fame. Lo ha reso noto la Fiom Cgil.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?