Salta al contenuto principale

Promozione, il punto
sopo la decima giornata

Basilicata

Il Moliterno scava un vuoto dietro di sè. La più vicina inseguitrie è ora a quattro punti: è il Miglionico. In ocda cinque squadre in un fazzoletto.

Tempo di lettura: 
1 minuto 27 secondi

BYE, BYE! IL Moliterno ha salutato tutti, ha innestato la quinta (cinque sono state le realizzazioni rifilate al Montescaglioso domenica scorsa) e si è dato alla fuga nel campionato di Promozione. La squadra di Vignati ha fatto il vuoto in graduatoria ed, ora, potrebbe non essere così semplice colmare il gap per le inseguitrici. Perché le quattro rivali più accreditate (Miglionico, Pietragalla, Bar La Notte Pignola e Grottole) hanno totalizzato altrettanti punti nell'ultima giornata calcistica: la miseria di un punticino a testa. Davvero pochini se si vuol impensierire questo Moliterno capolista. La regina del torneo regionale cadetto ha reagito con veemenza allo “schiaffone” iniziale ricevuto dal Montescaglioso (Cifarelli), mettendo a segno un pokerissimo con Molletta (doppietta), Petrocelli, Savone e Genovese L. Le antagoniste del Moliterno hanno tutte pareggiato. Nello scontro-clou di giornata, Grottole e Pietragalla hanno chiuso la loro sfida a reti inviolate. Si sono visti i gol e non sono mancate le polemiche nell'incontro tra il Balvano ed il Bar La Notte Pignola: a Cilibrizzi ha risposto nel finale Santangelo per la compagine di Tramutola. Neanche al Miglionico è riuscita “l'impresa” di portare a casa i tre punti in questo turno calcistico. Anzi, a Bella, il solito Ricigliano ha spaventato, e non poco, i ragazzi di Paterino che, comunque, hanno strappato un prezioso pareggio, preservando la piazza d'onore. Se le big, a parte il Moliterno, hanno balbettato, non si è registrata nessuna conferma fuori dalla zona play-off. La Santarcangiolese, infatti, è caduta a domicilio per mano del Rotondella, dopo l'ottima cura Chiappetta. Evidentemente stavolta non è bastata. Il Real Irsina è stato piegato di misura dal Pescopagano, mentre il Varisius Matera ha dato un dispiacere al Lagopesole, condannandolo ad occupare la terzultima piazza della classifica. La Soccer Lagonegro, come era prevedibile, ha abbattuto l'Atletico Scanzano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?