Salta al contenuto principale

Vibonese, Caffo assicura
«I rinforzi arriveranno»

Basilicata

Per centrare l'obiettivo salvezza occorrerà intervenire sul mercato. Il presidente si dichiara fiducioso ma molto dipenderà dalle cessioni

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

«Per potenziare la squadra è ancora presto. Ma, abbiamo già tanti nomi sui nostri taccuini». Pippo Caffo è già proiettato con i pensieri al calciomercato. «Stiamo già la vorando in questa direzione» dice. D'altronde, è evidente che l'organico della Vibonese è deficitario. Inadeguato per centrare la salvezza diretta.
Che bisogna intervenire per puntellare alcuni reparti, quindi, è cosa nota a tutti. Tecnico e dirigenti compresi. Certo, bisognerà capire quale budget avrà a disposizione la società per intervenire. Per intervenire in maniera adeguata e senza essere costretta a sacrificare qualche gioiellino, tipo il portiere Mengoni, nei confronti del quale l'interesse di molte società è grande. Gennaio, comunque, è ancora lontano e intanto c'è una constatazione, oggettiva, che vale la pena sottolineare. Va detto, infatti, che i big, o presunti tali, con Di Mauro in testa, non stanno rendendo per come qualcuno, legittimamente, si aspettava.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?