Salta al contenuto principale

Asci e Materman si preparano
al derby di domenica a Potenza

Basilicata

La Giocoleria guarda avanti con fiducia dopo aver battuto a fatica il Benevento. Il colpaccio ad acquaviva delle Fonti esalta, invece, la Livi Volley. Si annuncia un ottimo derby cittadino

Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

«CERTO non posso essere contento in assoluto del risultato di domenica scorsa, ma a guardare bene l’andamento della partita devo dire che la risposta del gruppo a partire dal terzo set mi fa ben sperare». Massimo Telesca, allenatore dell’Asci, si sforza di guardare il bicchiere mezzo pieno e lancia la sua Giocoleria verso il derby di domenica con la Materman NUsco Livi Volley. «Dobbiamo lavorare su noi stessi - spiega Telesca - e far tesoro della lezione imparata domenica scorsa. Nonostante il momento di grande difficoltà e sotto di due set a zero, abbiamo avuto la lucidità e la freddezza di rimetterci in carreggiata. Abbiamo cambiato qualcosa nelle nostre traiettorie di battuta e soprattutto abbiamo stretto un po’ le maglie della ricezione, togliendo loro sicurezza».
Sul fronte della Livi Volley, invece, il successo di acquaviva delle Fonti ha dato grande slancio alle ragazze di Pamela Petrone. «Tutta la squadra - ha detto il patron rossoblù Iannelli- è riuscita a esprimersi su ottimi livelli, e al di là della prova sopra le righe di Benefico (25 punti) e di una Alexandrova tornata in gran forma, sono state ancora una volta la compattezza del gruppo e la coralità del gioco a fare la differenza. Permettendoci di incamerare tre punti preziosi, anche per vivere con meno pressione l'avvicinamento al derby: dopo essere finalmente usciti dalla zona retrocessione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?