Salta al contenuto principale

Spettacoli: al Politeama di Lamezia Terme
"Pierino e il lupo"

Basilicata

In esclusiva per la Calabria, venerdì 27 e sabato 28 alla ore 10, la Compagnia Bustric di Sergio Bini mette in scena 'Pierino e il lupo'

Tempo di lettura: 
1 minuto 29 secondi

Venerdì 27 e sabato 28 alla ore 10, la Compagnia Bustric di Sergio Bini (in foto) mette in scena al teatro Politeama di Lamezia Terme 'Pierino e il lupo', con le musiche di Prokof'ev. "Un concerto di teatro", è la definizione data allo spettacolo da Sergio Bini, in arte Bustric, il quale ama definire questa fiaba musicale e didattica utile per educare all’ascolto della musica.
«Il Pierino che ho realizzato - afferma Bustric - non è semplicemente letto, ma anche rappresentato. Il racconto accade. Il narratore diventa personaggio narrato. È un vero e proprio spettacolo musicale in cui gli elementi immaginati grazie alla pantomima e al gioco di prestigio divengono realmente rappresentati».
Fin da quando Prokof'ev ne scrisse il testo e lo rivestì di suoni, 'Pierino e il lupo' ha conosciuto una fortuna inossidabile. Tradotta in tutte le lingue e narrata dagli attori più celebri, eseguita in concerto o resa eterna da un cartone animato, questa fiaba gentile e un pò surreale ha divertito e affascinato milioni di bambini e ragazzi.
Il piccolo miracolo compiuto da Prokof'ev, fondendo assieme valore artistico e intento didattico, è stato quello di avvicinare i giovanissimi alla musica attraverso la conoscenza dei diversi strumenti musicali. Sergio Bini, in arte Bustric è autore, regista, attore.
E poi mago, mimo, illusionista, cantante, clown. Laureato alla facoltà di Lettere e Filosofia, ha frequentato importanti scuole di circo, di pantomima e di recitazione. Ha creato La compagnia Bustric con la quale scrive e interpreta spettacoli che mette in scena usando varie tecniche: dal gioco di prestigio, alla pantomima, al canto e alla recitazione, in un ritmo narrativo che riempie le sue storie di sorprese, di cose buffe e inattese. Lavora nel cinema e in televisione. Con i suoi spettacoli è stato in gran parte d’Europa, in Somalia, in America, recitando in italiano, inglese e francese.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?