Salta al contenuto principale

Unical: protesta all'inagurazione dell'anno accademico,
sit in domani al tribunale per l'udienza

Basilicata

Il sit in si svolgerà giovedì 19 novembre, davanti al Tribunale di Cosenza, in vista dell’udienza preliminare sulla protesta inscenata il 15 gennaio scorso all’Università della Calabria in occasione d

Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Un sit-in di protesta è in programma giovedì 19 novembre, davanti al Tribunale di Cosenza, in vista dell’udienza preliminare sulla protesta inscenata il 15 gennaio scorso all’Università della Calabria in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico presente il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.
La manifestazione è stata organizzata dal Collettivo politico che ha indetto per oggi, nell’aula occupata P2 (Cubo 40 C) dell’Unical un incontro di discussione sul tema della libertà di dissenso.
«All’evento del 15 gennaio, tenutosi nell’aula Magna dell’Università, partecipò – prosegue la nota – oltre al solito stuolo di istituzioni (laiche e non) provenienti da tutta la regione, anche il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, la cui presenza (così è stato detto) impose di adottare uno speciale protocollo di sicurezza, determinando la militarizzazione selvaggia dell’università. Una insensata e violenta imposizione di silenzio, che noi abbiamo rifiutato al caro prezzo delle denunce».
«Oggi, ripensando al 15 gennaio – prosegue la nota del Collettivo Politico – quella imposizione non ci sembra più tanto insensata: il tutto è leggibile come espressione di uno Stato che si regge sulle sue stesse contraddizioni, che fa dell’ordine strumento di conservazione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?