Salta al contenuto principale

La bambina morta a Catanzaro aveva l'influenza A

Basilicata

Sono arrivati gli esiti del tampone sulla piccola di 15 mesi

Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

E' risultata positiva al test sull'influenza A/H1N1, la bambina di quindici mesi morta durante il ricovero nell’ospedale di Catanzaro . Lo si è appreso dal legale della famiglia della bambina, Fabio Tallarico. Gli esiti del test sono giunti nel corso dell’autopsia disposta dalla Procura della Repubblica di Catanzaro e svoltasi oggi pomeriggio. «Proprio nel corso dell’autopsia – ha detto l’avvocato Tallarico - sono arrivati gli esiti del test ed è emerso che la bambina era affetta dall’influenza A/H1N1. Certo ora si è scatenato il panico perchè non si riesce a capire come mai l’influenza si è manifestata in un modo così violento da far morire la bambina in poche ore». All’autopsia hanno partecipato i periti nominati dai due medici dell’ospedale di Catanzaro indagati e quello della famiglia della bambina morta. «Da quanto mi ha riferito il nostro perito – ha aggiunto Tallarico – dall’autopsia non sono state riscontrate altre cause che possano motivare il decesso della bambina. Il consulente della Procura, comunque, ha sessanta giorni di tempo per consegnare le sue conclusioni definitive».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?