Salta al contenuto principale

Shel Shapiro conquista il pubblico del teatro Politeama

Basilicata

L'icona della beat generation si è esibito nel quarto appuntamento del Festiva d'Autunno con lo spettacolo "Sarà una bella società"

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

La presenza scenica di Shel Shapiro, icona della beat generation, e la sua voce, hanno calamitato l’attenzione del pubblico del teatro Politeama di Catanzaro nel quarto appuntamento del Festival d’Autunno. Shapiro, accompagnato dalla sua Band, ha portato in scena “Sarà una bella società», unendo prosa e musica per raccontare i sogni e le speranze dei giovani negli anni '60. L'artista, ha ripercorso lo spirito ed il clima dell’epoca, i fatti salienti accaduti in quegli anni a Londra, dove viveva, in America, ed in Italia, dove si trasferì alla fine degli anni '60, con la nascità di artisti e gruppi musicali rimasti nella storia; il cambiamento nello stile di vita, le rotture col passato. Uno spettacolo in cui Shapiro ripercorre quegli anni con la musica degli artisti che contribuirono a cambiare un’epoca, impreziosito da una suggestiva scenografia fatta da giochi di luci. Al termine, un lungo applauso ha accompagnato l’uscita di scena di Shapiro e della sua band.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?