Salta al contenuto principale

Anna La Rosa si candida alla Regione
In serata la smentita

Basilicata

L'ammissione della giornalista della Rai nel corso di un convegno su donne e sviluppo. In serata la smentita: «Escludo di fare politica»

Tempo di lettura: 
1 minuto 10 secondi

Anna La Rosa, la popolare giornalista della Rai, si candida a presidente della Regione? Ieri ad un centro punto la candidatura sembrava cosa fatta prima del dietro front. Andiamo per ordine. «Recuperiamo l’orgoglio di essere calabresi ed utilizziamo al meglio le potenzialità della nostra terra. Se i cittadini lo vogliono, viste alcune voci che si sono rincorse in questi giorni, sono pronta a candidarmi alla Presidenza della Regione Calabria». Così la stessa La Rosa in una tavola rotonda sul tema «Una leva per lo sviluppo: le donne», promossa dalla fondazione I Sud del Mondo.
Una frase che non sembrava dare adito a confusione. In serata però è arrivata la smentita. «Al convegno – ha sostenuto Anna La Rosa – ho detto che è necessario dire basta con i lamenti anche perchè sono nata e vissuta in Calabria e ricordo un popolo orgoglioso e dignitoso. Quindi ho sostenuto che gli amministratori locali, ognuno per il proprio ambito, devono cercare di fare il possibile. Da giornalista calabrese ho dato la mia disponibilità a parlare delle vicende che interessano la Calabria dalla lotta alla criminalità alle potenzialità positive, ma non ho mai detto di essere disposta a candidarmi alle regionali. Qualcuno, uscendo, mi ha chiesto se in un futuro escludo di fare politica in Calabria e detto mai dire mai, ma ho anche fatto presente che il mio impegno è a Roma dove vivo da 40 anni e dove ho una figlia di 16 anni».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?