Salta al contenuto principale

Regionali, Laratta: "Consiglio adotti
Ddl Lazzati" contro i voti alla mafia

Basilicata

La proposta del parlamentare Franco Laratta in vista della Legge elettorale regionale per impedire collusioni mafiose

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Il parlamentare del pd Franco laratta, in vista delle elezioni regionali ha voluto porre l'accento sulla necessità di evitare che la mafia possa interferire nelle elezioni. «Ora che il Consiglio regionale si occuperà della Legge elettorale regionale, credo sia necessario prevedere norme molto severe per impedire che personaggi 'sospetti', esponenti di clan mafiosi, condizionino nei territori l’elezione di qualche esponente piolitico di riferimento. Sarebbe necessario adottare, e rendere applicabili, le norme della cosiddetta 'Legge Lazzati' (per l'approvazione della quale in sede del parlamento nazionale si sta lottando da tempo), prevedendo cioè la decadenza degli eletti che risultano essere stati votati o fatti votare da clan mafiosi o da gruppi malavitosi».
Il parlamentare laratta aggiunge: «Il Consiglio regionale, evidentemente nei limiti delle proprie competenze, deve impedire a tutti i costi che il consiglio stesso venga macchiato, infangato, da quegli eletti che pur di raggiungere il traguardo non esitano a scendere a patti e stipulare accordi con la criminalità organizzata. Che com'è noto, in Calabria è in grado di muovere pacchetti consistenti di preferenze».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?