Salta al contenuto principale

Lucana la moglie del tenente Gianluca Minichino

Basilicata

Lutto a Vietri dopo l'incidente nei pressi dell'aereoporto di Pisa

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

VIETRI DI POTENZA - Anche la Basilicata partecipa al lutto per il tragico incidente avvenuto nei pressi dell'aereoporto "Galileo Galilei" di Pisa. Il tenente Gianluca Minichino, a bordo del C130, aveva sposato una ragazza originaria di Vietri di Potenza, Marilena Fabio. I due avevano una bambina ancora in tenera età. La famiglia di Marilena, che risiede a Vietri di Potenza, ha saputo la notizia nel pomeriggio di ieri. Inizialmente si è sperato che Gianluca Minichino fosse solo ferito, ma purtroppo le terribile notizia alla fine ha sconvolto la tranquilla vita dell'intera famiglia. Si attendono le prossime ore per capire cosa abbia causato l'incidente. A bordo del C130 c'erano in tutto cinque militari della 46esima Brigata dell'Aeronautica in volo di addestramento: due piloti e tre operatori di bordo: sono tutti morti. Oltre a Gianluca Minichino (28 anni, di Napoli) sono deceduti il maggiore pilota Bruno Cavezzana, 40 anni, di Trieste, il tenente pilota Salvatore Bidello, 30 anni, di Sorrento (Napoli), il maresciallo Maurizio Ton, 44 anni, di Pisa e il maresciallo Gianluca Larice, 39 anni, di Treviso.
Claudio Buono

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?