Salta al contenuto principale

Raffaele Nucera è il nuovo tecnico dell'Hinterreggio

Basilicata

Dopo il ko col Trapani, salta la panchina di Felice Melchionna

Tempo di lettura: 
1 minuto 35 secondi

DOMENICO TALIA

Domenico Talia, originario di Sant'Agata del Bianco, sulla costa jonica reggina, è docente di informatica all'Università della Calabria e ricercatore nell'area dei sistemi distribuiti e del data mining.

Raffaele Nucera torna in sella all’Hinterreggio e con lui, in riva allo Stretto, il preparatore dei portieri, Piero Martelli. Un duplice ritorno, dunque, in seno alla compagine del presidente Francesco Pellicanò che ha augurato le migliori fortune a Felice Melchionna ed ha deciso di affidare la conduzione tecnica all’ex allenatore della Villese. I risultati delle ultime settimane con quattro sconfitte nelle ultime cinque partite hanno indotto la società a cercare di dare una scossa all’ambiente e la scelta è ricaduta su Raffaele Nucera che conosce molto bene l’Hinterreggio avendolo allenato già in altre due occasioni. Il nero su bianco è stato apposto nel pomeriggio di ieri ed il tecnico è stato presentato alla squadra con la quale ha avuto il primo approccio conducendo l’allenamento.
«La società – ha esordito mister Nucera, raggiunto telefonicamente in serata – mi ha chiesto esclusivamente la salvezza, possibilmente evitando di passare dalla lotteria dei play out. Purtroppo la situazione attuale di classifica non permette di pensare ad altro. Il primo obbiettivo, intanto, è quello di lavorare bene per raggiungere nel migliore dei modi il traguardo che ci siamo prefissati».
Il trainer biancoazzurro parla anche delle prime impressioni sull’organico a sua disposizione. «Ho avuto sensazioni positive – ha chiosato Nucera – c’è un buon gruppo, piuttosto giovane, sul quale si può lavorare. Anche in considerazione di una classifica poco tranquilla è evidente che qualche problema c’è ma credo sia soprattutto di natura psicologica. Qualche carenza di organico c’è anche ma è legata anche ad alcuni infortuni che hanno colpito degli elementi importanti della squadra».
Intanto, nonostante non ci sia l’ufficialità, anche il rapporto con il direttore sportivo Borghetto, sembra essere ormai giunto al capolinea.
Domenica, dunque, l’Hinterreggio ripartirà da mister Nucera e ricomincerà da un derby quello contro i Lupi del Pollino. Se quello col Rosarno ha segnato una svolta in senso negativo, che non sia proprio un altro derby a risollevare le sorti della compagine biancoazzurra.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?