Salta al contenuto principale

Calcio serie B, Crotone e lo scandalo scommesse

Basilicata

Quattro società di serie B, coinvolte nello scandalo scommesse che ha sconvolto il mondo del calcio in questi giorni, le squadre coinvolte per varie motivazioni sono: Lecce, Salernitana, Crotone e Gal

Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

Non ha tregua il mondo del calcio. Non si fa in tempo a godere di un risultato favorevole della propria squadra che improvvisamente piombano sulle società i sospetti che i risulatti delle partite siano truccati e decisi a tavolino ai fini di agevolare la vincita di scommesse clandestine. Le partite sulle quali la Procura di Potenza sta indagando sono Ravenna -Lecce del campionato di serie B del 2007/2008, e un elenco di 8 incontri del campionato di serie C1 del 2007/2008, tra i quali figura anche Gallipoli-Crotone e Potenza-Salernitana. Gli uomini del Comando Provinciale di Potenza hanno tratto in arresto il Presidente del Potenza Calcio, Giuseppe Postiglione figura chiave della vicenda e altre 8 persone tra le quali l'ex calciatore e dirigente Luca Evangelisti. Alle persone coinvolte viene contestato il fatto di aver fatto parte di una associazione a delinquere che ha operato dal mese di aprile 2007 al mese di marzo 2009, volta a influenzare le partite per poter agevolare le vincite di scommesse clandestine. La società del Crotone attraversoil sito ufficiale, fccrotone.it dichiara: "L'F.C. Crotone comunica la sua totale estraneità alla vicenda dello scandalo scommesse riportata da tutti gli organi di stampa, sottolineando che la cultura sportiva della società è da sempre contraddistinta dalla più completa serietà e trasparenza".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?