Salta al contenuto principale

"Il Palermo è forte ma ci proveremo"

Basilicata

La carica di mister Ivo Iaconi in vista della gara di Coppa Italia: "Sono sicuro che faremo una partita degna. Proveremo a vincere"

Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

«Conosciamo la forza del Palermo e sappiamo bene che la Coppa Italia non è un nostro obiettivo principale, ma gli impegni vanno onorati». Così il tecnico della Reggina Ivo iaconi alla vigilia del match del quarto turno di Tim Cup contro i rosanero al «Barbera». «Giocheranno i ragazzi che sono stati meno utilizzati – prosegue l’alenatore amaranto sul sito ufficiale – ma sono sicuro che faremo una partita degna e che cercheremo di raggiungere il nostro obiettivo che è sempre lo stesso quando si scende in campo, vincere la partita, anche se sarà difficile. Il Palermo sarà concentrato per il cambio di allenatore. Come giocherà Delio Rossi? Negli ultimi tempi ha cambiato molti moduli, non so quale adotterà, noi dobbiamo puntare su noi stessi. Cosa dirò ai giovani che scenderanno in campo? Devono pensare a giocare, a mettere il loro entusiasmo, anche se ci sarà qualche errore di inesperienza». La Reggina sotto la guida di Iaconi ha fatto diversi progressi e ora vuol risalire la china nel campionato cadetto. «Sotto il profilo fisico siamo migliorati molto – continua – alcuni giocatori che venivano da infortuni stanno recuperando una discreta condizione. Il Brescia? Gara importante, sia perchè affrontiamo una delle migliori squadre del campionato e sia perchè dopo aver stentato loro hanno trovato una fisionomia prestabilita e vengono dalla vittoria contro il Lecce. Per noi è un buon banco di prova per misurare la nostra crescita».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?