Salta al contenuto principale

Eccellenza e Promozione lucana alla tredicesima giornata con scontri al vertice

Basilicata

Fortis Murgia riceve l'Avigliano, il Viggiano fa visita al Valdiano, in cadetteria Moliterno-Miglionico e Bln-Pietragalla

Tempo di lettura: 
3 minuti 30 secondi

di Donato Pavese
DOMANI POMERIGGIO, alle ore 14.30, è in programma il quadro completo della dodicesima giornata del campionato di Eccellenza. Il perdurante equilibrio che regna, ormai, da qualche settimana, nella parte alta della graduatoria, potrebbe finalmente rompersi proprio in questo turno calcistico. Diversi, infatti, sono i match di rilievo che caratterizzeranno la domenica di campionato. La capolista Ruggiero Valdiano ospiterà, sul campo di Monte San Giacomo (Salerno), il Viggiano di Villani, reduce dalla scorpacciata di reti contro la giovanissima Irsinese. I valdagrini occupano attualmente la quinta posizione in graduatoria ed hanno intenzione di conservare un piazzamento in zona play-off. In casa, il Valdiano non è mai uscito battuto sinora: quattro affermazioni ed un segno “X”. Un eventuale mezzo passo falso della regina salernitana, potrebbe facilitare l'assalto alla leadership del Fortis Murgia che, presso l'impianto sportivo “Gaetano Scirea” di Matera, affronterà un Avigliano dimezzato dalle squalifiche (fuori Carlucci, Muzzillo e Salbini). Il team di mister Squicciarini si gode l'ottimo momento sia in campionato che in Coppa Italia (successo di misura sull'Angelo Cristofaro nella semifinale d'andata). A seguire, l'Oppido di Manniello proverà ad espugnare il terreno di gioco del Ricigliano, che viene da una serie di delusioni. La truppa campana, infatti, ha collezionato appena tre punti nelle ultime quattro gare. Dimenticato, in fretta, il primo capitombolo casalingo della stagione, l'Atella Monticchio cercherà di rifarsi, in esterna, contro il Borussia Pleiade. La Vultur Rionero farà gli onori di casa al Policoro con l'imperativo dei tre punti, per avvicinarsi alle zone nobili della classifica. Il Real Tolve proverà a sfatare il tabù casalingo al cospetto del Picerno, mentre il Genzano Banzi sfiderà la Murese. Derby delle “cenerentole”, in fondo alla graduatoria, tra l'Irsinese ed il Ferrandina. Questi sono i nomi dei calciatori squalificati nel precedente turno di campionato: Antonio Walter Carlucci (Avigliano), Antonio Mazzacane (Real Tolve): 3 giornate; Leonardo Grieco (Atella Monticchio), Antonio Pecoriello (Real Tolve): 2 giornate; Vito Antonio Lettieri (Angelo Cristofaro Oppido), Simone Muzzillo (Avigliano), Rocco Lamorte (Atella Monticchio), Nicola Salbini (Avigliano), Michele Castagno (Picerno), Alessandro Chessa (Fortis Murgia), Pasquale Nardiello (Murese), Nunzio Montenegro (Real Tolve), Nicola Di Francesco (Vultur Rionero): 1 giornata.
PROMOZIONE- SARA' SICURAMENTE una domenica da brividi ed al cardiopalma, quella che ci apprestiamo a vivere nel torneo di Promozione. Le prime quattro della classe, infatti, si confronteranno tra loro, testando la propria forza e, soprattutto, i reali valori delle dirette antagoniste. L'alta quota del campionato regionale cadetto potrebbe emettere già i primi verdetti parziali, dopo dodici turni. Si comincia con la sfida per il primato tra il Moliterno ed il Miglionico, per poi proseguire con il match per il podio (o per la piazza d'onore) tra il Bar La Notte Pignola ed il Pietragalla. Il campionato di Promozione non si farà mancare proprio nulla in questa domenica di grande calcio. La squadra di Vignati contro quella di Paterino: due belle realtà sportive a confronto. Entrambe sono le uniche formazioni del campionato ancora imbattute. In caso di vittoria del Moliterno, parleremo nuovamente di fuga solitaria; in caso contrario, invece, sarebbe il Miglionico a spiccare un bel balzo in avanti. L'altra sfida di spessore della giornata, è Bar La Notte Pignola-Pietragalla. Sarà un remake del duello a distanza visto nella precedente stagione calcistica, quando gli altobradanici trionfarono nel torneo di Prima Categoria. Il Pignola non potrà contare, domani, in panchina, sul supporto di mister Tramutola (squalificato), mentre mancheranno i due Pietragalla nell'undici di Potenza. Fischio di inizio alle ore 14.30 sul campo di Rifreddo. Il Grottole dovrà assolutamente vincere contro il Rotondella per non perdere ulteriore contatto con le big del torneo. Pescopagano-Varisius Matera ci dirà chi tra queste due squadre potrà ambire alle zone nobili della classifica nel prosieguo del campionato. La Santarcangiolese si confronterà con il Real Irsina, mentre, in coda, cercheranno di fare punti il Balvano, il Bella ed il Lagopesole, impegnati a domicilio rispettivamente contro Montescaglioso, Atletico Scanzano e Soccer Lagonegro. Questi sono i nomi dei calciatori squalificati nel precedente turno di campionato: Nicola Tramutola (allenatore del Bar La Notte Pignola), Antonio Martino (allenatore del Rotondella) fino al 15 dicembre; Fabio De Vito (Atletico Scanzano): 3 giornate; Lorenzo Falcone (Balvano), Michele Carlucci (Real Irsina): 2 giornate; Domenico Paladino (Grottole), Cristian Ciracì (Montescaglioso), Pio Giovanni Turturiello (Balvano), Luigi Pietragalla (Pietragalla), Massimiliano Pietragalla (Pietragalla), Alessandro Ventricelli (Real Irsina): 1 giornata.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?