Salta al contenuto principale

Reggio: atto intimidatorio contro un'officina meccanica

Basilicata

Sul posto sono intervenuti gli agenti di una volante della locale questura che dopo aver constatato il fatto hanno avviato indagini

Tempo di lettura: 
0 minuti 17 secondi

Intimidazione la scorsa notte a Reggio Calabria ai danni del proprietario di un’officina meccanica. Contro la serranda della piccola impresa artigiana, di cui è titolare un uomo di 38 anni, ignoti hanno esploso alcuni colpi di fucile caricato a pallettoni che hanno provocato danni alla struttura metallica. Sul posto è intervenuta una volante della questura locale che ha avviato le indagini.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?