Salta al contenuto principale

Vibonese ancora senza Pascuccio

Basilicata

Il centrale difensivo non ci sarà contro il Gela causa infortunio

Tempo di lettura: 
1 minuto 25 secondi

DOMENICO TALIA

Domenico Talia, originario di Sant'Agata del Bianco, sulla costa jonica reggina, è docente di informatica all'Università della Calabria e ricercatore nell'area dei sistemi distribuiti e del data mining.

Farà la conta soltanto questa mattina. Quando avrà un
quadro più chiaro degli infortunati. Dopodichè, terminata la
rifinitura, il tecnico Angelo Galfano stilerà l’elenco dei convocati,
sebbene non lo farà in maniera definitiva.
Infatti, l’allenatore della Vibonese non ha perso ancora tutte le
speranze di poter recuperare in extremis Pascuccio. Il possente
centrale difensivo, che si sta lentamente ristabilendo dopo la
cervicalgia che l’ha tenuto ai box negli ultimi quindi giorni, è un
elemento imprescindibile per il tecnico rossoblu. E nelle ultime due
gare l’assenza in mezzo alla difesa dell’ex Vigor Lamezia si è
sentita. E parecchio pure.
Allo stato attuale, appare davvero difficile che Angelo Galfano possa
fare affidamento su Pascuccio. Ma questa mattina il calciatore
dovrebbe sostenere un test, anche se solo nell’immediatezza della gara
Galfano - valutate le condizioni del calciatore - deciderà se
inserirlo nella lista dei diciotto convocati per la gara contro il
Gela o meno.
Se su Pascuccio, quindi, il traine siciliano deciderà all’ultimo
minuto, è certa, ormai, l’assenza del centravanti Cammilluzzi. La
punta, infatti, alle prese con i postumi di uno stiramento
all’adduttore, siederà in tribuna, dove vedrà i compagni impegnati
nell’insidioso match che, sebbene il Gela arrivi da tre sconfitte
consecutive, almeno sulla carta si preannuncia proibitivo.
Contro il Gela darà forfait anche il giovane difensore Perna, mentre
restano ancora da valutare ancora le condizioni di Biava, non in
perfette condizioni fisiche. A Cassino è sceso in campo stringendo i
denti e anche domani Galfano chiederà un ulteriore sacrificio
all’esterno, che dovrebbe essere tra i titolari, anche perchè appare
probabile l’impiego di Pirrone al centro della difesa, che andrà così
a lasciare un posto a centrocampo a Biava.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?