Salta al contenuto principale

Berlusconi salta l'udienza del processo Mills
per inaugurare tratto dell'A3 Sa-Rc

Basilicata

L'impegno calabrese del premier non gli consentirà di partecipare all'udienza del processo Mills fissata per il 4 dicembre

Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

I legali di Silvio Berlusconi hanno presentato un’istanza di legittimo impedimento del premier a partecipare all’udienza del processo Mills fissata per il prossimo 4 dicembre perchè il premier sarà impegnato in una cerimonia per l’inaugurazione di un tratto della Salerno - Reggio Calabria.
Lo hanno annunciato gli avvocati del Presidente del Connsiglio, Niccolò Ghedini e Piero Longo, a margine del processo in cui si discuteva la riunione tra il processo a Fedele Confalonieri e quello principale sui presunti fondi neri creati da Mediaset. Berlusconi venerdì prossimo sarà presente dalle 10.30 fino a dopo le 13.30 all’inaugurazione di un tratto autostradale della Salerno-Reggio Calabria e non sarà quindi impegnato in un Consiglio dei ministri come era stato spiegato dai suoi legali nella scorsa udienza. Alla cerimonia di Reggio Calabria ci sarà anche il ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli.
L’istanza presentata dagli avvocati Niccolò Ghedini e Piero Longo, è stata anticipata ieri via fax alla cancelleria del Tribunale. Per quanto riguarda la disponibilità del presidente del Consiglio ad essere in aula, come ha spiegato il professor Longo, valgono le date già comunicate per il processo sulla compravendita dei diritti tv: cioè il 18 o il 25 gennaio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?