Salta al contenuto principale

Coltivavano droga nel termovalorizzatore
Maxisequestro dei carabinieri

Basilicata

La scoperta effettuata dal direttore dell'impianto di Gioia Tauro in contrada Cicerna. Dopo la denuncia scattano le indagini

Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

Coltivavano canapa indiana all'interno dell'area del termovalorizzatore di contrada Cicerna a Gioia Tauro. La scoperta effettuata dal direttore operativo dell'impianto di proprietà della Veolia Servizi Ambientali Tecnitalia è stata denunciata ai cCarabinieri della stazione di Gioia Tauro. Giunti sul posto i militari dell'Arma rinvenivano e sequestravano piante ed infiorescenze di cannabis indica, in fase di essiccazione, per un peso complessivo di 2 kg irca. Inevitabilmente la scoperta ha fatto scattare altre indagini per arrivare all'identificazione di coloro che hanno avviato la coltivazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?