Salta al contenuto principale

Parì opportunità, ruinnovati i termini
per la commissione consiliare a Filadelfia

Basilicata

Il regolamento del nuovo organismo di garanzia approvato dall'ultimo consiglio comunale. Commento positivo del sindaco Francesco De Nisi: «Un atto dovuto che allinea il nostro paese al resto della pro

Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

FILADELFIA - Sono stati rinnovati lunedì 23 novembre i termini di scadenza per la selezione dei membri “Commissione Comunale Permanente per le Pari Opportunità”, nuovo organismo il cui regolamento è stato approvato dal Consiglio comunale con Deliberazione n. 35 del 20 luglio 2009 e che nasce come utile strumento finalizzato a valorizzare la soggettività femminile rimuovendo le discriminazioni, dirette o indirette, che impediscono l'eguaglianza sostanziale e la realizzazione di pari opportunità tra uomo e donna nella società. La neo Commissione, composta dalla consigliera alle Pari Opportunità e dalle consigliere comunali elette, prevede la presenza di 6 membri residenti o domiciliati nel Comune di Filadelfia - di cui 5 donne ed 1 uomo - e il bando, pubblicato una prima volta lo scorso 08 ottobre 2009, è finalizzato all'individuazione dei componenti dell'importante organo consuntivo. Un'assemblea presieduta dal primo cittadino, o un da suo delegato, e formata da un consigliere di maggioranza e uno di minoranza nominati nel primo consiglio utile, esaminerà le candidature vagliando i curricula pervenuti. La stessa commissione provvederà a redigere una lista da sottoporre all'attenzione del Consiglio Comunale che sceglierà i nominativi da inserire nella Commissione di Pari Opportunità e stilerà un ulteriore elenco di nominativi dal quale si attingerà per eventuali sostituzioni. Successivamente il sindaco procederà alla nomina.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?