Salta al contenuto principale

Reggio, litiga con il marito e tenta il suicidio

Basilicata

La donna avrebbe tentato di lanciarsi dalla finestra della sua casa in via Torricelli Pescatori, nei pressi dello stadio «Granillo»

Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

Un cittadina bulgara sposata con un reggino ha minacciato di suicidarsi lanciandosi dalla finestra dell’appartamento in cui abita con il marito. La donna, B.V. di 56 anni è stata salvata dall’intervento degli agenti della sezione Volanti della Questura di Reggio Calabria che, ricevuta la segnalazione, si sono portati in via Torricelli Pescatori (nei pressi dello stadio «Granillo») impedendo che venisse messo a segno l’insano gesto. Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118 che hanno ritenuto opportuno sottoporre la donna al trattamento sanitario obbligatorio. Alla base del tentativo di suicidio vi sarebbe una lite tra coniugi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?