Salta al contenuto principale

A San Pietro di Caridà abbattuti
a fucilate 5 capi di bovini

Basilicata

La denuncia dell'allevatore ai carabinieri ha aperto le indagini. Vicenda delicata. Interrogato il proprietario degli ovini

Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

Un allevatore di San Pietro di Caridà D.G. di 54 anni ha denunciato ai Carabinieri della stazione di Serrata, che ignoti autori avevano abbattuto a colpi di fucile caricato a pallettoni. cinque capi di bovini di sua proprietà custoditi interno di un proprio fondo agricolo alla periferia si San Pietro di Carida' con accesso dal prolungamento di via Lamari. Giunti sul posto i militari dell'Arma hanno verificato la presenza dei capi abbattuti. Indubbiamente la vicenda, che è di una gravità inaudita, ha spinto i Carabinieri da avviare delicatissime indagini che sono partite dall'interrogatorio del proprietario degli ovini. Sul contenuto del colloquio vige in massimo riserbo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?