Salta al contenuto principale

Regione: domani a Lamezia
"Calabria - Europa, Filo diretto"

Basilicata

L'incontro organizzato dalla Fondazione Mediterranea Terina all'ex centro agroalimentare di Lamezia con inizio alle 9.30

Tempo di lettura: 
1 minuto 30 secondi

La Regione illustra i risultati raggiunti nel recupero della programmazione 2000/2006. Dopo aver sottoposto, nel giugno scorso, i dati all´attenzione dell´Europa, ricevendone un convinto plauso (il commissario europeo Michel Laine parlò di “miracolo”), l´amministrazione regionale intende adesso comunicare a tutti i cittadini calabresi i progressi fatti e i traguardi raggiunti attraverso il recupero dei fondi europei che rischiavano di restare inutilizzati per i ritardi accumulati dalle Giunte precedenti.
Domani dunque, a partire dalle ore 9,30, alla Fondazione Mediterranea Terina (ex Centro Agroalimentare) di Lamezia Terme, si discuterà di programmazione, si presenteranno tutti i progetti finora realizzati con i fondi Por Fse e quelli
inseriti nella nuova programmazione 2007/2013. L´evento “Calabria-europa. Filo diretto” (promosso dal Dipartimento Politiche sociali, diretto da Marinella Marino) prevede, fra l´altro, una tavola rotonda con i contributi del Presidente della Giunta regionale, Agazio Loiero, dell´Assessore alla Programmazione Nazionale e Comunitaria, Mario Maiolo, del Vice Presidente della Giunta regionale, Domenico Cersosimo e di numerosi rappresentanti del Ministero del Lavoro e della Commissione Europea. Nuove imprese, nuovi posti di lavoro, nuove possibilità per le fasce sociali svantaggiate, saranno questi gli argomenti di discussione nel corso di una giornata che renderà evidente il “filo diretto” fra la nostra regione e l´Europa, un rapporto istituzionale che, grazie alla qualità della programmazione degli ultimi 5 anni, oggi è più saldo che mai.
All´esterno della Fondazione Mediterranea Terina, 10 stand (presso quali sarà possibile ricevere informazioni sui progetti realizzati e sui bandi futuri) ospiteranno i soggetti attuatori e coordinatori dei bandi Fse: le cinque province calabresi, la fondazione Field e Calabria Etica, l´Azienda Calabria Lavoro e le tre Università della regione. Un sito internet (www.Eventofsecalabria. It) consentirà, infine, di acquisire informazioni e
immagini e partecipare a forum di discussione, oltre ad offrire una diretta live in streaming dell´evento.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?