Salta al contenuto principale

Serie B, gare in trasferta per Reggina e Crotone

Basilicata

Il punto sulla diciassettesima giornata del campionato cadetto. Ad Ascoli attesi gli uomini di mister Iaconi, allo stadio Rocco di Triste di scena la matricola calabrese

Tempo di lettura: 
2 minuti 13 secondi

Due squadre al vertice della classifica, Ancona e Lecce, vogliono mantenere la leadership e tenere a distanza le insidiose inseguitrici. La diciassettesima giornata del campionato di serie B, in programma sabato pomeriggio, presenta un ricco elenco di partite. Il turno si aprirà domani sera (ore 20:45) con l'anticipo serale fra l’Albinoleffe e lo stesso Lecce, deciso a tentare lo sprint verso il ritorno in serie A. Anche l’Ancona giocherà in trasferta, sul campo del Grosseto. I dorici di Salvioni si stanno dimostrando matricola terribile e più che una rivelazione. I gol del bomber Mastronunzio (12) stanno facendo sognare i tifosi biancorossi che sabato andranno a caccia della decima vittoria stagionale. Sfida dal vecchio (ma non tanto) sapore di serie A è quella in programma al «Del Duca» di Ascoli Piceno dove i marchigiani attendono la visita della Reggina. L’arrivo di Bepi Pillon sulla panchina ascolana ha dato grinta al gruippo bianconero che ha intenzione di risalire in fretta dai bassifondi della graduatoria. Un’altra sfida interessante è senza dubbio Brescia-Empoli. I lombardi sono un pò alterni nel rendimento e cercano maggiore continuità ai risultati. I toscani occopano la terza posizione, a tre lunghezze dalla coppia al vertice. Il Cesena ha rallentato la sua corsa e adesso i romagnoli vogliono tornare a macinare punti verso il tanto atteso ritorno nella massima categoria. Cesena che ospiterà un Frosinone in leggera ripresa dopo la serie di risultati negativi fra campionato e coppa Italia. Il Cittadella, rinfrancato dalla preziosissima vittoria esterna nel posticipo di lunedì scorso il quel di Mantova, torna a giocare in casa con ospite di turno il Modena. Il Torino ha cambiato guida tecnica: chiusa la parentesi Colantuono, il patron Urbano Cairo ha affidato la prima squadra a Mario Beretta. Primo impegno per il nuovo allenatore la trasferta in casa della terribile matricola Gallipoli. Il Mantova di Serena (panchina in bilico) non può permettersi ulteriori passi falsi. Il turno casalingo contro la Salernitana non si può fallire anche se i campani, ultimi in classifica con soli 6 punti, hanno l’obbligo di portar via un risultato positivo. Il Sassuolo riceve il Padova e spera di portar via l'intera pista in palio anche se l’avversario veneto ha nel rendimento costante una delle migliori caratteristiche. La Triestina ha interrotto la serie di risultati positivi dall’arrivo del tecnico Mario Somma ma ha mantenuto la voglia di agganciare le prime posizioni. Allo stadio «Rocco» arriva la matricola Crotone e l’appuntamento con i tre punti non dovrebbero mancare. Il turno numero 17 del campionato di serie B si completerà lunedì 7 dicembre con il posticipo (calcio d’inizio alle ore 20.45) in programma allo stadio «Menti». Il Vicenza riceve la visita del Piacenza.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?