Salta al contenuto principale

Reperti archeologici in esposizione
nella sede del Consiglio regionale

Basilicata

Alcune tra le principali testimonianze del mondo della cultura magnogreca, saranno ospitati a Palazzo Campanella

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

Saranno esposti anche il Kouros, i Dioscuri, il gruppo acroteriale del tempio di Marafioti, e alcuni sarcofagi di pregio saranno esposti nella sede del consiglio regionale della Calabria. I reperti archeologici, che rientrano tra le principali testimonianze del mondo della cultura magnogreca, saranno ospitati a Palazzo Campanella dove sarà realizzato anche il laboratorio di restauro dei Bronzi di Riace.
Il Presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Bova, ha evidenziato come «l'Assemblea guarda con favore alla sinergia istituzionale che si è creata con la Soprintendenza. Da parte nostra c'è stata la possibilità di sostenere finanziariamente l'operazione, grazie alla politica di risparmio attuata in questa legislatura. Intendiamo offrire alla comunità dell’area dello Stretto e all’intera Calabria un’occasione per valorizzare l'inestimabile patrimonio storico ed artistico di cui disponiamo, realizzando, in prospettiva, un percorso culturale all’interno della sede consiliare».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?