Salta al contenuto principale

Catanzaro, scoperto un laboratorio per polvere da sparo

Basilicata

Gli agenti della Polizia di Stato hanno scoperto a Catanzaro un vero e proprio laboratorio per polvere da sparo, in cui erano conservati anche vari esplosivi, armi e munizioni. Denunciato un chimico

Tempo di lettura: 
0 minuti 22 secondi

Nell’ambito dell’operazione effettuata la scorsa notte dalla polizia di Stato, oltre a polvere esplosiva, sono stati sequestrati anche spolette, petardi di vario tipo, una pistola lancia-razzi, tre coltelli di diverse misure, nove cartucce per fucile calibro 12 una cartuccia per carabina e 149 cartucce calibro 22. L’operazione, condotta dalla squadra Volanti, ha interessato l’abitazione di A.C., 52 anni, che è stato denunciato per detenzione illegale di materiale esplodente, munizioni e arma comune da sparo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?