Salta al contenuto principale

Serra San Bruno: resti umani ritrovati
in un cassonetto della spazzatura

Basilicata

La macabra scoperta è avvenuta questa mattina, a Serra San Bruno, intorno alle ore 08:30

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Resti umani, un teschio con un foro causato da un colpo pistola ed una clavicola, verosimilmente appartenenti ad un giovane, sono stati scoperti dagli agenti del commissariato di Serra San Bruno, centro montano del vibonese.
La scoperta è avvenuta stamattina intorno alle 8,30 in via Corrado Alvaro nella parte alta del paese, nel corso di un servizio coordinato dal questore Onofrio Marcello e diretto dall’ispettore Giovanni Casentino.
Del fatto è stata subito informata la procura della Repubblica di Vibo Valentia, che ha inviato sul posto un medico legale per l'esame. Si presume comunque che quei resti siano stati depositati lì nelle ultime ore. Ed anche se non si ha la certezza assoluta potrebbero appartenere al corpo di un giovane scomparso nei mesi scorsi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?