Salta al contenuto principale

Nardodipace, operaio non arriva alla guardia medica
e muore. Era comunque chiusa

Basilicata

Nardodipace, nelle montagne delle Serre vibonesi, è noto per essere il comune più povero d’Italia

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

Un operaio forestale di 27 anni, Antonio Vallelonga, è morto nei pressi della sede della guardia medica di Nardodipace, che stava cercando di raggiungere. Anche se fosse arrivato in tempo, comunque, avrebbe trovato l’ambulatorio chiuso.
Il fatto è avvenuto intorno alle 19 di ieri. Scattato l’allarme - la struttura medica è accanto alla caserma dei carabinieri - sul luogo sono arrivati i sanitari del 118 che hanno cercato di rianimare il giovane, ma non c'è stato nulla da fare. Il magistrato di turno della procura di Vibo Valentia, Santi Cutroneo, informato del fatto, ha ordinato l’autopsia che sarà eseguita oggi dal medico legale Katuscia Bisogni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?