Salta al contenuto principale

Dussman, i sindacati chiedono un incontro a Loiero

Basilicata

I sindacati hanno chiesto un incontro al governatore Agazio Loiero, alla presenza del dg dell'Ao di Cosenza, Puzzonia,per disegnare un percorso "che dia dignità e certezze ai lavoratori della Dussmann

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Un incontro al governatore della Calabria Agazio Loiero, alla presenza del direttore generale dell'Azienda ospedaliera di Cosenza, Puzzonia, è stato chiesto da Sindacati di Categoria di Cgil, Cisl e Uil, per disegnare un percorso "che dia dignità e certezze ai lavoratori della Dussmann, che ha in appalto la pulizia e l'inserviantato dell'Ospedale civile di Cosenza". La vicenda riguarda 90 lavoratori impiegati nelle pulizia e, soprattutto, i 150 lavoratori impiegati come inservienti. "La maggior parte dei lavoratori, infatti, ha seguito un corso di riqualificazione dell'assessorato regionale alla Sanità, ottenendo la qualifica di Oss (operatori servizi sanitari). Filcams-Cgil, Fisascat-Uil e Uiltucs-Uil chiedono di conseguenza che questi lavoratori vengano privilegiati nelle assunzioni di Oss da parte dell'Ao di Cosenza".

Dopo aver manifestato grande disappunto per come si sta portando avanti la gara per il rinnovo del servizio, le tre sigle sindacali chiedono che ai lavoratori dell'inservientato venga applicato un Contratto collettivo nazionale, che riconosca, in modo certo e non equivoco, il lavoro svolto quotidianamente da circa venti anni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?