Salta al contenuto principale

Why not, domani l'atteso intervento della procura

Basilicata

Si terrà domani l'atteso intervento della procura generale nell'ambito dell'udienza preliminare nei confronti dei 63 indagati nell'inchiesta Why Not

Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

E' previsto per domani l'intervento della Procura generale nell'ambito dell'udienza preliminare nei confronti di 63 indagati dell'inchiesta Why Not. Il rinvio all'udienza di domani era stato chiesto dal sostituto procuratore generale Eugenio Facciolla perché il procuratore generale Massimo Lia era impegnato in un processo in appello. Il giudice ha anche fissato un calendario per le prossime udienze oltre quella di domani (15, 17, 18 e 21/dicembre). Chiesto anche un nuovo rito abbreviato, da parte di Rinaldo Scopelliti, il cui processo e' previsto per il 15 gennaio prossimo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?