Salta al contenuto principale

Cosenza, a breve dieci alloggi
dell'Aterp per gli aventi diritto

Basilicata

Numerose famiglie in stato di necessità abitativa avranno finalmente l'opportunità di avere un tetto

Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

L’Aterp di Cosenza consegnerà a breve dieci alloggi a Mongrassano, otto a Paterno Calabro e quattro a Nocara. La costruzione di questi alloggi, secondo quanto previsto dalla legge 560/93, fa parte del programma finalizzato alla ristrutturazione, riqualificazione e incremento del patrimonio abitativo pubblico.
«Alcune consegne hanno subito ritardi - dichiarano Pietro Mari e Franco Napolitano, rispettivamente direttore tecnico e direttore amministrativo dell'Aterp di Cosenza – a causa di alcuni disguidi tecnici come nel caso di Nocara, dove nonostante la consegna dei lavori per la costruzione degli alloggi fosse iniziata nell’Aprile 2006 e terminata ad Aprile 2008, le famiglie in stato di necessità abitativa non hanno ancora potuto occupare le abitazioni poichè bloccate da questioni burocratiche legate agli allacci dell’Enel-Energia, per i quali l’Aterp aveva inoltrato la richiesta con un regolare pagamento preventivo, e alla graduatoria che è stata stilata solo nei giorni scorsi».
Le graduatorie sono infatti formate sulla base di punteggi e criteri di priorità attribuiti in dipendenza delle condizioni soggettive e oggettive dei concorrenti e del proprio nucleo familiare. «Finalmente abbiamo raggiunto altri traguardi - afferma Giuseppe Marchese, direttore generale dell’Aterp di Cosenza – questi alloggi, destinati ad edilizia sociale, - continua- fanno parte del programma di acquisto e recupero di immobili che l’Ente sta portando avanti da tempo al fine di riqualificare e dare nuova luce alle zone periferiche e ai centri storici».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?