Salta al contenuto principale

Calcio, il campione calabrese Gattuso
resta nel Milan

Basilicata

Alcune voci parlavano della possibile destinazione di Gattuso, al Chelsea di Ancelotti

Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

Rino Gattuso non lascerà il Milan. La decisione arriva alla vigilia dei festeggiamenti dei 110 anni del Milan e all’indomani della sconfitta in campionato contro il Palermo che ha messo fine a una serie positiva durata ben 10 giornate. Lo stesso centrocampista aveva espresso alla società il desiderio di cambiare aria per trovare maggiore spazio, anche se il motivo principale per cui ultimamente non si è visto in campo è stato un infortunio muscolare.
Non è stata certo una prima parte di stagione fortunata per il centrocampista rossonero: dopo il derby di fine agosto si è fermato per due settimane a causa di una distorsione alla caviglia sinistra e poi, dopo la partita della nazionale contro Cipro di metà ottobre, è rimasto di nuovo fermo fino alla partita di campionato contro il Parma di inizio novembre per i problemi al ginocchio operato nella scorsa stagione.
Si sono subito scatenate le voci per quella che poteva essere la nuova destinazione di Gattuso; inevitabile pensare al Chelsea, allenato da Carlo Ancelotti con cui il giocatore è rimasto in ottimi rapporti. Tuttavia su quel fronte non sono arrivate mai conferme precise.
Gattuso è stato invece più vicino a un’altra formazione della Premier League, ovvero il Manchester City. Il Milan ha ascoltato le ragioni del giocatore e nello stesso tempo ha sperato di non perderlo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?