Salta al contenuto principale

Trecento milioni per cavo elettrico
tra Sicilia e Calabria

Basilicata

Il nuovo cavo andrà a potenziare l’attuale collegamento che già unisce le reti di trasmissione di Sicilia e Calabria attraverso lo stretto di Messina

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Prysmian, operatore a livello mondiale nel settore dei cavi e sistemi per l’energia e le telecomunicazioni, realizzerà per conto di Terna il nuovo collegamento elettrico sottomarino ad alta tensione tra la Sicilia e la Calabria.
Lo rende noto un comunicato di Prysmian, nel quale si precisa che la commessa ha un valore di 300 milioni di euro e che prevede la fornitura di un sistema completo, comprensivo di ingegneria, fornitura, con una capacità totale di trasmissione del nuovo collegamento di 2.000 mega watt.
Il nuovo cavo andrà a potenziare l’attuale collegamento che già unisce le reti di trasmissione di Sicilia e Calabria attraverso lo stretto di Messina, realizzato anche esso dalla stessa azienda, allora Pirelli Cavi, nel 1984. Il completamento del nuovo progetto è previsto entro la fine del 2013.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?