Salta al contenuto principale

Serie B, Reggina sconfitta a Gallipoli. E' stata rinviata Mantova-Crotone

Basilicata

Ai calabresi non basta il vantaggio di Bonazzoli. Sono quattro le partite originariamente in programma sabato e rinviate a causa della neve e delle pessime condizioni meteo.

Tempo di lettura: 
2 minuti 15 secondi

Il maltempo ha dimezzato il quadro delle partite valide per la diciannovesima giornata del campionato di Serie B. Sono quattro le partite originariamente in programma sabato e rinviate a causa della neve e delle pessime condizioni meteo. Allo stadio 'Tombolatò di Cittadella non si è disputata la sfida tra i veneti e l'Ancona a causa delle condizioni del campo, coperto dalla neve. Non si sono giocate anche Mantova-Crotone per le avverse condizioni meteo, idem Triestina-Piacenza. Al 'Roccò il manto erboso ghiacciato non ha consentito la disputa del match. Dopo un ritardo di 30 minuti dal calcio d'inizio non si è giocata anche Sassuolo-Salernitana. La Lega ha comunicato che tutte le partite non giocate saranno rinviate a data da destinarsi (probabilmente il 30 gennaio 2010). Dopo i due anticipi di venerdì sera, con le vittorie di Ascoli (sul Padova) e Cesena (ai danni del Lecce), la serie B si completa con altre cinque partite. Torna alla vittoria casalinga l'Albinoleffe di Mondonico che supera 2-0 l'Empoli. Al 30' si sbloccava il punteggio con il gol di Perico che con un preciso diagonale infilava il portiere dei toscani. Al 16' il raddoppio dei bergamaschi con il destro al volo di Sala. Al «Rigamonti» il Brescia acciuffa nei minuti finali la vittoria di misura ai danni del Modena. Al 43' della ripresa gran gol di Flachi con una splendida semirovesciata che non dava scampo a Narciso. Annullato nei minuti di recupero il pareggio degli emiliani con Rickler. Il Gallipoli vince in rimonta davanti al proprio pubblico sulla Reggina. Al 30' i calabresi in vantaggio con il tiro a girare di Bonazzoli (nella foto) . Al 10' della ripresa il pareggio dei pugliesi: cross di Di Carmine e tocco vincente di Mancini. La rimonta della squadra di Giannini al 16' con Scaglia. Il Grosseto porta a casa l'intera posta in palio ai danni del Frosinone. Al 10' toscani in vantaggio: cross di Consonni e fallo di Ascoli su Turati in piena area ospite. Dal dischetto Pinilla non falliva l'occasione e portava il punteggio sull'1-0. Cross di Turati e deviazione avvincente di Valeri. Nervi a fior di pelle al fischio dell'arbitro per la fine della prima frazione, con le espulsioni di Maietta e Del Prete. Nella ripresa, la squadra di Moriero con due uomini in meno riusciva ad avere una pronta reazione con il gol di Mazzeo (16'). Inutili i tentativi degli ospiti di acciuffare il pareggio con una situazione resa più complicata dalla terza espulsione (Alfageme). Seconda sconfitta consecutiva per il Toro di Mario Beretta che al 'Mentì cede di misura nel match contro il Vicenza. Dopo un primo tempo senza particolari emozioni, nella ripresa al 34', i biancorossi sbloccavano il punteggio con il gol di Sgrigna al termine di un veloce contropiede.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?