Salta al contenuto principale

Quattro i calabresi nel direttivo
nazionale di Sinistra Ecologia e Libertà

Basilicata

Quattro i calabresi nell'organismo nazionale: Catizone, Pignataro, Nardi e Marrello

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Sono quattro i calabresi eletti negli organismi dirigenti nazionali di Sinistra Ecologia e Libertà, in occasione dell’Assemblea nazionale costituente che si è svolta a Roma e che si è conclusa con l’elezione all’unanimità di Nichi Vendola a portavoce della nuova formazione politica.
Si tratta di Eva Catizone, (in foto) eletta nel coordinamento nazionale, Fernando Pignataro, Monica Nardi e Luigi Marrello, eletti nel comitato scientifico nazionale. «Questo risultato – spiega una nota del partito – è il frutto di una grande considerazione in cui tutto il gruppo dirigente nazionale tiene SEL della Calabria, per il risultato elettorale alle ultime elezioni europee, che per il lavoro che si svolgendo sul territorio per creare le condizioni di un radicamento del nuovo soggetto politico della sinistra italiana».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?