Salta al contenuto principale

Riapre il campo sportivo
comunale "Scorza" di Morano Calabro

Basilicata

Era infatti il lontano maggio 2006 quando la Geppino Netti disputava la sua ultima partita sul campo sportivo in questiione

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

«Dopo cinque anni di chiusura e tormentate vicissitudini, il campo sportivo comunale Gaetano Scorza di Morano Calabro torna ad ospitare incontri di calcio ufficiali. Nel maggio 2006 la Geppino Netti disputava la sua ultima partita sul rettangolo amico. Da allora ad oggi, la squadra è cresciuta ed anche lo stadio è stato interessato da lavori di ristrutturazione finanziati, una parte con fondi regionali (245.000 euro) ed una parte con mutuo di 90.000 euro acceso dal Comune con la Cassa Depositi e Prestiti. La fine dell’intervento è previsto per il mese di gennaio 2010». A comunicarlo è l’amministrazione comunale: «Grazie all’assunzione di responsabilità del Sindaco Francesco Di Leone, - si legge ancora – registrato l’Ok dell’Ufficio tecnico e della FIGC, gli ardori sportivi dei moranesi possono ritornare a manifestarsi in quella che per decenni è stata (e sarà?) la sede idonea a poter essere espressi, con tutto il loro carico di nobili valori (lealtà, impegno, amicizia, mutualità).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?