Salta al contenuto principale

Serie D. Vigor, pareggia a Messina
grazie al rigore di Cosa

Basilicata

Il Lamezia porta a casa un punto da un campo difficile come quello di Messina. Cosa su rigore riequilibra una gara che si poteva perdere ma anche vincere

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Il risultato va bene così per la Vigor Lamezia che nella sfida contro il Messina ha agguantato un punticino. Un pareggio meritato ma sofferto su un campo impossibile, allentato dalla pioggia.
Il Lamezia ha fatto una gran fatica per entrare in partita e prendere le misure, quando stava per riuscirci, nel finale di tempo, è arrivato il gol di D'Angelo che ha reso tutto più difficile. Ad inizio ripresa, il direttore di gara dopo appena 2' ha concesso un penalty più che generoso al Messina per un presunto fallo di Rondinelli su Sabatino.
L'errore di Magliocco, disturbato e innervosito da Cosa, ha riacceso la speranza del Lamezia che ha preso in mano la partita ed iniziato a creare palle gol. Al 32', poi, l'episodio che ha scatenato la rabbia del Messina. Perrelli recupera palla, entra in area e va giù dopo un lieve contatto con Dall'Oglio. Rigore quantomeno generoso, come quello del Messina. Solo che Cosa dal dischetto non sbaglia come Magliocco e segna l'1-1.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?