Salta al contenuto principale

Comunità Montane, la Regione Calabria
riceve i sindacati

Basilicata

L'incontro richiesto espressamente dalle sigle sindacale si è tenuto a Catanzaro, nella sede della Giunta regionale, a Palazzo Alemanni

Tempo di lettura: 
1 minuto 28 secondi

Avevano chiesto un incontro con il presidente Loiero, le federazioni regionali di FP Cgil, FP Cisl e Uil Fpl per la salvaguardia dei livelli occupazionali degli oltre 600 dipendenti delle Comunità Montane a seguito del taglio delle risorse previste per tali enti dalla finanziaria 2010 del Governo.
«I responsabili delle federazioni regionali, Iorno per la CgiL, Borsani per la CisL e Caparello per la Uil, – spiega una nota sindacale – sono stati ricevuti dal Capo di Gabinetto della Presidenza della Giunta, Bruni, il quale ha comunicato l'impegno del Presidente Loiero a salvaguardare i posti di lavoro prevedendo le risorse finanziarie necessarie a sostituirsi al taglio previsto nella finanziaria nazionale, dopo gli opportuni passaggi istituzionali negli organismi competenti.
Le federazioni regionali hanno comunque confermato lo stato di agitazione dei lavoratori delle Comunità Montane, auspicando risposte certe, concrete ed immediate, al fine di garantire la tranquillità dei dipendenti e delle loro famiglie già dal 2 gennaio 2010».
I sindacalisti hanno, inoltre, precisato che l’azione primaria del Sindacato «è finalizzata alla tutela dei posti di lavoro e delle professionalità importanti cresciute negli enti, ma c'è anche l’interesse sindacale per la salvaguardia di una funzione, quella dei territori montani che va riconfermata e potenziata, a prescindere dall’autorità che la gestisce». I sindacati hanno, infine, ricordato che alcune Comunità Montane «non erogano già da mesi lo stipendio ai dipendenti, essendo restie, diversamente dalle altre, a garantire le mensilità meediante l'utilizzo delle risorse straordinarie del Fondo delle montagne ed hanno chiesto la Presidenza della Giunta Regionale un autorevole e immediato intervento presso tali enti». Cgi, CisL e UiL regionali hanno infine comunicato al Capo di Gabinetto Bruni, la convocazione di un’assemblea regionale del personale delle Comunità Montane prevista per la mattinata del 28 Dicembre a Lamezia Terme, nei locali del Grand Hotel Lamezia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?