Salta al contenuto principale

E' partito a Natale il "Disco...Bus" della provincia di Cosenza

Basilicata

Da Natale ha preso il via "Disco... bus", iniziativa della Provincia di Cosenza per incentivare i giovani all'uso dei mezzi di trasporto pubblico e contrastare il fenomeno delle "stragi del sabato ser

Tempo di lettura: 
1 minuto 28 secondi

E' partita il giorno di Natale "Disco... bus", iniziativa della Provincia di Cosenza concepita per favorire ed incentivare i giovani all'uso dei mezzi di trasporto pubblico con l'obiettivo di contrastare il fenomeno delle "stragi del sabato sera". Rivolto alle discoteche esercenti la loro attivita' nel territorio provinciale di Cosenza, il servizio consente il trasporto gratuito per le tratte di andata e ritorno dai locali notturni. Tutti coloro i quali usufruiranno del servizio di trasporto offerto per raggiungere le discoteche aderenti, hanno anche diritto all'applicazione di una riduzione del 50% sul costo del biglietto di ingresso. L'iniziativa, a carattere sperimentale, avra' la durata di 3 mesi nelle giornate di mercoledi' e sabato. Due, le discoteche aderenti al progetto: "Modha" di Castrolibero e "Why not?" di Zumpano, raggiungibili, rispettivamente, attraverso l'attivazione di una linea 1, con partenza alle 22.57 dalle Pensiline dell'Universita' della Calabria, e da una linea 2, con partenza alle 23.01 da Via Majorana di Rende. Soddisfazione e' stata espressa dal presidente della Provincia, Mario Oliverio, e dall'assessore ai Trasporti, Giovanni Forciniti, per i quali "l'innalzamento dei livelli di sicurezza per i giovani deve rappresentare sempre piu' un obiettivo prioritario delle istituzioni. Occorre contribuire fattivamente e concretamente con iniziative innovative ed aderenti alle esigenze di un mondo giovanile che dimostra di voler partecipare, con forza vitalita' ed intelligenza, ai processi evolutivi e di cambiamento della nostra societa'. Per questo, la Provincia vuole essere con loro, per sostenerne le istanze, per promuovere insieme il ruolo delle istituzioni, per riceverne stimoli ed indicazioni e, soprattutto, per creare condizioni di vita migliori attraverso le quali favorire lo sviluppo delle ingenti risorse e potenzialita' giovanili non sempre pienamente espresse".
Maggiori informazioni sull'iniziativa potranno essere acquisite nelle discoteche aderenti al progetto, all'assessorato provinciale ai Trasporti ed al sito della Provincia di Cosenza all'indirizzo www.provincia.cs.it.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?