Salta al contenuto principale

Lavoro, siglata intesa
per la mobilità delle aziende in crisi

Basilicata

L'accordo della Provincia con il direttore generale di Confindustria Daniela Ruperti e i segretari provinciali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl

Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

E' stato firmato a Crotone l'accordo territoriale per la concessione dei trattamenti di mobilità per l’anno 2010 a favore dei lavoratori delle aziende del territorio che versano in stato di crisi.
A renderlo noto è l'amministrazione provinciale di Crotone. L’intesa infatti, è stata sottoscritta dal presidente della Provincia, Stanislao Zurlo (in foto), dall’assessore provinciale Pietro Durante, dall’assessore del Comune di Crotone Domenico Mazza, dal direttore generale di Confindustria Daniela Ruperti e dai segretari provinciali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl.
«Con l’accordo unanimemente – è scritto in un comunicato – è stato assunto l’impegno di voler accompagnare alla ricollocazione occupazionale, attraverso le strutture ed i Centri per l’Impiego competenti alla realizzazione dei percorsi di politica attiva, il maggior numero possibile dei percettori in deroga nelle aziende che parteciperanno ai lavori di bonifica del sito industriale, del porto turistico, dell’area archeologica, alla cura, manutenzione e promozione dei beni culturali, dei sistemi turistici locali mediante sottoscrizione di un protocollo d’intesa che regolamenti le modalità operative ed impegni reciproci».
«C'è l’impegno – ha sostenuto Durante – a voler proseguire, attraverso l’unità di crisi provinciale, ad attuare tutte le iniziative necessarie alla gestione delle crisi occupazionali della nostra provincia. A tal proposito ritengo necessaria la redazione del Patto per il Lavoro, ossia quel documento politico-istituzionale di programmazione e sviluppo che va costruito facendo riferimento al Piano regionale per le risorse umane 2010, al Fesr ed ai Fas 2007-2013, al fine di affrontare con maggiore organicità la grave crisi che attanaglia il nostro territorio».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?