Salta al contenuto principale

Regionali 2010, l'Udc calabrese si rinforza
e apre le porte al reggino Pino Palmisani

Basilicata

Il tesseramento dell'ex coordinatore della Democrazia cristiana di Rotondi
è stato presentato in conferenza stampa dal consigliere regionale Pasquale Tripodi

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Presentata ieri mattina a Reggio Calabria, nell’Aula Giuditta Levato di palazzo Campanella, l’adesione all’Udc calabrese di Pino Palmisani, ex coordinatore provinciale di Reggio Calabria della Democrazia Cristiana per le autonomie di Gianfranco Rotondi. Il segretario provinciale Paolo Mallamace nel dare il benvenuto a Palmisani ha illustrato il processo di riorganizzazione del partito in provincia di Reggio, con la riorganizzazione della direzione provinciale e la creazione dei dipartimenti ai quali sono delegati specifici settori di competenza. «Un processo – ha detto Mallamace – dal quale sono scaturite numerose iscrizioni e importanti adesioni, che fa dell’Udc un partito dalle porte aperte, ma non un partito autobus dove salire per accaparrarsi una candidatura». Mallamace ha inoltre categoricamente smentito le voci che annunciavano il passaggio di alcuni dirigenti locali Udc al movimento 'Alleanza per l'Italià di Francesco Rutelli.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?