Salta al contenuto principale

Sanità, i sindaci del Tirreno
Cosentino: "ripristinare emodinamica"

Basilicata

Hanno scritto al presidente Agazio Loiero e al Dg dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza Franco Petramala

Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

I sindaci di Diamante, Belvedere Marittimo, Bonifati, Buonvicino, Maierà, Sangineto e Santa Maria del Cedro, tutti comuni del Tirreno Cosentino, hanno scritto al presidente della Regione, Agazio Loiero, e al direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza Franco Petramala sulla mancanza del servizio di emodinamica alla casa di cura Tricarico di Belvedere Marittimo.
«Si intende denunciare – è scritto nella lettera – il perdurare dello stato di emergenza in cui è costretto il territorio del Tirreno cosentino per la mancanza di soccorso e cura tempestive per le patologie di interventistica cardiologica. Tale carenza è motivo di un alto tasso di mobilità sanitaria passiva verso le strutture sanitarie di altre regioni, e si acuisce nel periodo estivo a motivo della presenza di un grosso flusso turistico».
«Così come evidenziato in una precedente comunicazione – prosegue la nota dei sindaci – l'Istituto 'Ninetta Rosanò, Casa di Cura Tricarico, di Belvedere Marittimo, per sette anni ha svolto attività di emodinamica e cardiologia interventistica ed è tuttora attrezzata tecnologicamente disponendo, inoltre, del personale medico e paramedico specializzato per fornire tale servizio. Si intende ancora una volta sottolineare che l'attività è stata interrotta per responsabilità dell’Assessorato regionale alla Salute e si fa rilevare ulteriormente che il Psr vigente e la proposta di legge 'Lo Moro', tuttora all’esame del Consiglio regionale, prevedono l'istituzione di emodinamica e Utic nella struttura di Belvedere Marittimo e che lo stesso Piano predisposto dal Prof. Franco Romeo su incarico della Giunta regionale individua Belvedere Marittimo come postazione di cardiologia interventistica ed emergenza cardiologica».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?