Salta al contenuto principale

Calcio. Catanzaro: pace con la società, i calciatori tornano in campo

Basilicata

I calciatori del Catanzaro, in sciopero nei confronti della società per mancata corresponsione degli emolumenti, hanno sospeso la protesta e sono tornati ad allenarsi

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

"La società e i calciatori – si legge secondo in un comunicato pubblicato sul sito ufficiale della società - dopo avere analizzati le posizioni in merito alla protesta dei tesserati riferita alla difficoltà del momento, entrambi con senso di responsabilità nei confronti della città e nel rispetto delle tradizioni calcistiche della tifoseria e della maglia che indossano, hanno ''chiarito le proprie posizioni e di comune intento si e' stabilito con grande senso di responsabilità di continuare''.
''Da parte della società - prosegue la nota - a manifestare stima e sostegno per la professionalità dimostrata dai calciatori ribadendo comunque il rispetto degli impegni presi nei confronti dei tesserati; da parte dei tesserati fiducia nell'operato della società come finora dimostrato. Altresì la squadra nella sua intera compattezza comunica che la ripresa degli allenamenti posticipata aveva l'obiettivo di sensibilizzare l'ambiente calcistico tutto sulle difficoltà economiche del momento. Difficoltà che come tutti sanno appartengono anche a situazioni passate''. ''Da questo momento - conclude la nota - il pensiero comune è solo indirizzato all'obiettivo calcistico, quindi si rilasceranno solo dichiarazioni inerenti all'attività sportiva''.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?