Salta al contenuto principale

Reggio: arrestato il terzo responsabile
di una rapina ad un pensionato

Basilicata

Dopo l'arresto di due persone, è finita in manette una terza per la rapina ad un anziano invalido di 75 anni

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

E' stato arrestato dalla polizia a Reggio Calabria Alessandro Bevilacqua (in foto), nomade, terzo componente del gruppo di persone che lo scorso 20 dicembre aveva aggredito e rapinato un pensionato invalido di 75 anni. L’anziano era stato scaraventato a terra dai tre, che gli avevano rubato circa 45 euro.
Intercettati in seguito ai servizi di controllo predisposti dalla Questura per il contrasto alle rapine ai danni di persone anziane o deboli, i malviventi erano stati bloccati da una pattuglia dopo un inseguimento. Due rapinatori erano stati fermati, mentre un terzo era riuscito a scappare.
Il fuggitivo, identificato in seguito alle indagini svolte, è risultato essere Alessandro Bevilacqua, fermato a bordo di uno scooter mentre era in compagnia di Silvano Amato, di 19 anni. Bevilacqua è stato arrestato in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina e per resistenza a pubblico ufficiale che era stata emessa nei suoi confronti, mentre Amato è stato bloccato con l’accusa di favoreggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?