Salta al contenuto principale

Serie D. Hinterreggio, Melchionna bis

Basilicata

L’anno solare inizia con lo stesso condottiero dell’anno calcistico: le redini dell’Hinterreggio tornano in mano a Felice Melchionna

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Il tecnico di Modica e Budoni è stato richiamato a guidare la compagine dello Stretto dopo essere stato sollevato dall’incarico quasi due mesi fa. Il Melchionna bis vedrà una squadra cambiata rispetto alla scorsa estate.
Non c’è più Filicetti e altri giocatori come Lele Alessandrì e Luigi Calabrese senza dimenticare Garufi. Ma l’allenatore reggino si ritroverà un certo Domenico Zampaglione che lo scorso anno ha realizzato una messe di gol proprio con la maglia dell’Hinterreggio e anche Erice.
In difesa, c’è il difensore Merenda che garantirà un’opzione importante in più in un reparto in cui convivono elementi di alto spessore.
Quasi al completo l’organico che si sta allenando a disposizione del tecnico biancoazzurro. All’appello manca il solo Bruno Bilotta che riprenderà ad allenarsi sul campo giorno sette e dovrebbe essere disponibile da metà mese. Contro la Rossanese mancherà anche il difensore Caridi, appiedato dal giudice sportivo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?