Salta al contenuto principale

La Coppa Italia Basilicata
va alla Fortis Murgia

Basilicata

Battuto il Tolve (3-1) in finale. La capolista del campionato di Eccellenza si conferma ai vertici del calcio regionale. Gara subito in discesa e chiusa in 15'. I commenti dei protagonisti

Tempo di lettura: 
2 minuti 24 secondi

Grande la festa per il Fortis Murgia che si è aggiudicato la Coppa Italia regionale sul prato del “Rocco Perriello” di Policoro. Ed arriva così il primo trofeo stagionale per la squadra che, attualmente, è prima anche nel campionato d'Eccellenza. “Siamo partiti fortissimo - ha commentato a fine gara il capitano della Fortis, Michele Delle Foglie - abbiamo fatto subito i tre gol che ci hanno permesso di gestire con tranquillità il primo tempo. Nella seconda frazione di gioco il Real Tolve ha cercato di recuperare e di riaprire i giochi, siamo stati bravi a chiudere tutti i varchi. Ora dobbiamo pensare al campionato: domenica prossima abbiamo lo scontro diretto contro l'Angelo Cristofaro; per noi sarà un mese ricco di impegni difficili, dobbiamo cercare di allungare per mantenere la testa della classifica e arrivare alla promozione di D”. Soddisfatto anche l'allenatore Pasquale Squicciarini. “E' stata una gara iniziata subito in discesa - ha spiegato il mister - Da domani dovremo dimenticare la gioia per il successo e dedicarci completamente al campionato e alla difficile gara di domenica contro l'Oppido, seconda in classifica: contro una squadra esperta e di carattere sarà battaglia in campo se vogliamo conservare il primato nel campionato d'Eccellenza”.

QUI TOLVE - “Nei primi dieci minuti - ha detto il mister del Tolve, Principio Caprioli - abbiamo subito due gol di pregevole fattura che ci hanno letteralmente storditi, tagliandoci le gambe. La bella reazione che ho visto nella seconda parte della gara mi da fiducia per il proseguo del campionato: adesso ci dedicheremo pienamente all'Eccellenza, con l'obiettivo di arrivare ai play - off”. “Questa partita - ha commentato Antonello Grignetti, presidente dei giallorossi - è stata l'apice di un'avventura vittoriosa per il Real Tolve. Due anni fa la squadra era in Prima Categoria e ora ha avuto l'onore di affrontare una grande compagine come il Fortis Murgia nella finale di Coppa Italia regionale, una finale sicuramente insperata all'inizio di questa stagione. Come presidente ho raggiunto anzitempo gli obiettivi che mi ero prefissato, ovvero portare la squadra in Eccellenza in cinque anni; poiché questo è l'ultimo anno della mia presidenza, spero che i nostri imprenditori e l'amministrazione comunale di Tolve possano collaborare per far si che l'avventura di questi ragazzi continui ancora a lungo”.
e.c.

IL TABELLINO DELLA FINALE
Fortis Murgia Real Tolve 3-1
Fortis Murgia: D’Elia, Grassani F, Digirolamo, Maurelli, Cannillo, Delle Foglie, Chessa (37’ st Vitale), Sardella, Margiotta (1’ st Frazzica), Martimucci (21’ st Piergiovanni), Petruzzella. A disposizione: Napolitano, Di Vito, Andriotti, Daddario. Allenatore Squicciarini.
Real Tolve: Perillo, Renna (8’ st Ferrenti), Zitoli, Astudillo (13’ st Nicolosi), Mazzacane, Damiano G, Benedetto, Caccavale, Damiano T, Pace (1’ st Montenegro), Di Cecca. A disposizione: Tonello, Santarsiero, Colaluce, Virgilio. All. Caprioli.
Arbitro: D’Alessandro di Bernalda (Sapienza e Rago).
Reti: 1’ pt Martimucci, 13’ pt Margiotta, 15’ pt Chessa, 45’ pt autorete Digirolamo.
Note: spettatori 500. Ammoniti: Delle Foglie e Sardella del Fortis, Benedetto del Tolve. . Angoli: Fortis -Tolve 4-4. Recuperi: 2’ pt; 3’ st.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?